Friday, January 05, 2007

Scoop Policlinico Umberto I: etica e morale

torniamo a parlare di brillanti giornalisti che per una volta ed ecco il fatto eccezionale, per una volta fanno il loro lavoro. L'eccezione che fa la regola. Il caso de l'Espresso che se ne esce con lo scoop sul Policlinico Umberto I di Roma. Che poi lo stato pietoso della sanità italiana sembra cosa nota a tutti, qui si è scelto di sparare nel mucchio e andare sul sicuro cercando uno scoop a mia detta facile. Ma non voglio discutrere con questo, non faccio provocazione facile, quello che voglio dirvi invece è che questo giornalista se ne è stato per un mese, dico un mese, una trentina di giorni, all'interno dell'ospedale guardando i suoi malfunzionamenti e i suoi orrori, e dove sta l'orrore? che ha giocato anche lui per un mese sulla vita delle persone, dov'è l'etica e dov'è la morale? Lui sapeva quel che succedeva ma per fare lo scoop beh, che ha fatto? se ne è fregato, lò'importante era documentare le possibili infienzioni ai malati , non prevenirle. Ancora una volta bravi a tutti

No comments: