Saturday, January 20, 2007

Io, Dio- Jean Lousi Fournier

Vi parlo di un libretto che ha goduto tempo addietro di un'ottima recensione da parte della critica.
Ricordo che lessi due o tre trecensioni, tutte concordi nell'elogiare il libretto di Fournier, approdato in Italia grazie all'editore padovano Meridiano Zero (al quale resterò eternamente grato per Cosmix Banditos, un bellissimo libro)
Io, Dio sono 153 pagine, tra ampi spazi e impaginazione generosa dove un umorismo francese e abbastanza indigesto scherza sulla creazione del mondo.
L'idea di partenza del libro è carina Cè dio che sta per andare e pensione e parlando con il suo vice ( San Pietro) si sfoga, fino ad arrivare ad una terapia d'urto per compensare il suo grande problema: l'Umanità, umanità che detesta fino al punto tale da inventare il senso di colpa e usarlo per far credere agli uomini che suo figlio è morto per loro.
appurato che questo è scritto in quarta di copertina, vi potere risparmiare gli otto euro del libro, perchè a parte questo il libro non lascia nulla, solo un forte senso di perdita di tempo vostro e un pò di rabbia per aver sprecato un'idea interessante con una realizzazione superficiale e approssimativa.

1 comment:

Anonymous said...

Hello
New Game
http://italiagame.org

Bye