Monday, January 01, 2007

Guerra all'euro o guerra di droga?

“La riunificazione tedesca avvenne il 3 ottobre 1990, quando l'ex Repubblica Democratica Tedesca (RDT, comunemente Germania Est) si costituì in Länder accedendo quindi alla Repubblica Federale di Germania (comunemente Germania Ovest)”.

Questa è storia recente e la storia ha il suo prezzo, la storia recente ha dunque un suo prezzo recente.Per la riunificazione tedesca pagò prima la nazione calcio argentina ai mondiali italiani del 90 ma questa è tutta un’altra storia e poi passò a pagare pegno l’Europa.

Per riunificare la Germania pagammo con l’Euro. Era questo il prezzo da pagare sottointeso da tutti, se ne favoleggiava ma già lo stavano progettando, dopo vari tentativi e dopo varie fasi (vedi il virtuale Ecu).

Una moneta unica europea era sul piatto della bilancia per la riunificazione tedesca.

I debiti della Rdt spalmati sull’intera unione e non solo sulle spalle di una repubblica federale di Germania.

Questo avvenne tempo fa. Ora in questi territori di nostalgici ribelli perché c’è sempre qualcosa a cui ribellarsi con “Furore”, fosse prima la Stasi(polizia segreta della Rdt), fosse ora l’Euro.

Questi territori ora sembra che applichino una strana guerra di ribellione alla politica economica attuale.

Una guerra fisica all’Euro.

Non intaccano l’euro-pensiero che è già vacillante di suo in molti paesi, ma passano ad un attacco concreto alla materia per vie di simbolismi.

Di fatto, in Germania, principalmente in quella che una volta era Germania Est, le banconote di Euro, si deteriorano fino a lacerarsi malamente appena uscite dai bancomat.

Il processo chimico parla di una elaborazione lunga e duratura che vede una vasta serie di passaggi di mano dovuti ai cambi di proprietà della banconota stessa: il sudore umano combinato a una qualche sostanza fisica ( anoi non interessa il processo chimico in sé ma ciò che rappresenta) va ad intaccare il materiale tessile della banconota. Questo è quello che fisicamente accade.

Simbolicamente, invece, è un vero e proprio attacco al valore morale del denaro, al passaggio incontrollato e ingiustificato del soldo.

E’ un volere riportare al livello opportuno la società occidentale europea, mostrando chiaramente che il denaro e fallibile?

Non si sa bene, è un mistero ancora in fase di svolgimento, ma avviene.

Che siano gli ultimi romantici ribelli residenti in Europa?

Il riferimento è all’eroe del romanzo di Steinbeck

No comments: