Monday, January 01, 2007

Garage Olimpo-

REGIA: Marco BECHIS
PRODUZIONE: Arg/Ita - 1999 - Dramm.
DURATA: 98'
INTERPRETI: Antonella Costa, Carlos Echeverrìa, Dominique Sanda, Chiara Caselli, Paola Bechis, Enrique Pineyro, Pablo Razuk

Per cominciare: un plauso alla scelta della colonna sonora perchè non si è voluto appesantire il tutto con marce pompose o funebri, c'è spazio e molto per la canzone leggera e addirittura una canzone italiana.
Il tema è pesante e il film non può essere leggero. Lo si capisce già dalla locandina dove una ragazza bendata sembra guardarvi dritto negli attraverso la benda.La trama è un canovaccio, un intreccio, un pretesto per tenere su e presentare a più pubblico possibile un avvenimento storico che pare a noi così lontano nel tempo e nello spazio. E invece accadde in Argentina poco più di un ventennio fa. L’esercito argentino salito al potere attraverso un colpo di stato passa a eliminare le persone non gradite.
Buones Aires è viva, vive come può vivere solo chi rimane indifferente alle tragedie. Tragedie che diventano incubi nelle viscere di questa città,
viscere che si materializzano in un anonimo garage, il suddetto Garage Olimpo, dove vengono deportati i prigionieri-
Il dvd si segnala per il coraggio nel proporre a distanza di tempo una vicenda sussurrata e per la ricchezza di informazioni mentre il film in sé sembra non ingranare mai( molto toccante è il materiale extra utilizzato,compreso le interviste ai familiari dei desaparecidos)[nota nella nota segnalo anche la canzone di daniele silvestri desparecidos riguardo a questa tema].
Ma c'è chi ha coraggio e c'è chi presenta la propria faccia e chi l'aveva già rimessa davantial tribunale della storia dove non solo Pereira può sostenere qualcosa.
Guradatelo

No comments: