Sunday, December 31, 2006

quel mostro di Saddam, in nome della democrazia: Impiccalo più in alto

Non ha visto l'anno nuovo il Rais sanguinario e nemico di tutti, quel Raiss a cui non è bastato pagare lo scotto di Hot shot e South Park; la democrazia, quella mondiale, ha voluto la sua morte. Per impiccagione.Bush il presidente democratico per eccelenza, vecchio fan di Sergio Leone, gridava: Impiccalo più in altro, in nome di quella democrazia che esporto io! Un vero trionfo democratico l'impiccagione di un uomo. Impiccaggione ripresa in formato foto e video, Que viva la democrazia digitale!! che in questo caso mostra il suo lato più cinico e spietato..

Che forse con una corda e due telecamere si risolvono i problemi del mondo? E se Bush avesse perso la guerra, la sua di guerra, quale collo sarebbe stato al cappio? E possibile che abbiamo seppelito la democrazia millenni fa e non ce ne siamo accorti, oggi c'è solo un funerale in più, di uomo di potere che ha delle morti nelle sue mani ( ma quale uomo di potere non ha?). In Italia lo sdegno di pochi, d qualche politico e il circo delle tv coi nani, le ballerine e gli orsi ballerini a ballare il Can Can in nome della democrazia. Oggi io vado ad un altro funerale, ci arrivo in ritardo, in ritardo di millenni, il funerale di quella democrazie che detta per intero veniva espressa così da un certo Voltaire:

NON CONDIVIDO LE TUE IDEE,MA MI BATTERò FINO ALLA MORTE PERCHè TU POSSA ESPRIMERLE

esprimetevi anche voi

No comments: