Tuesday, June 27, 2006

Eco a perdere diventa un libro scritto da un dottore...
Volevo fortemente pubblicare un libro prima della laurea, quasi a ribadire che le due cose non erano legate, che l'ordine cosmico della letteratura fosse sovrano e veramente meritocratico e così feci a Gennaio
Ora a qualche mese di distanza arriva pure la laurea per il futuro dott Fabio Izzo
lascio perdere i proclami o i discorsi pessimisti di mio zio...
non so se scriverò un secondo libro, impegnato tra Beat unbeaten, Hildebrando Aristolakis e Il re dei disadattati, vorrei rendere più artisitico il Re dei Disadattati e poi pubblicarlo anche se ora ora è il momento dell'Hildebrandro penso
Giovedì e Gioved', buffa la vita no?

Tuesday, June 13, 2006

e qualcuno stranamente se ne è accorto anche sul forum di Mtv nello spazio dedicato ai Nirvana.


http://www.mtv.it/community/forum/music/forum_show.asp?id=1612579&fid=19&tid=0&subSection=05&id_topic=5

Kurt Cobain....Nirvana...se ne sono accorti solo ora.
Anche andata+ ritorno, il film parla di Cobain a modo suo ma non tutti se ne sono accorti.
adesso dopo Last days si sono accorti del mio libro.

SMELLS LIKE TEEN SPIRITS

Thursday, June 08, 2006

e un altro sito parla del mio libro

Corriere dell'Università e del lavoro
(anche così si entra nel mito, ho più recensioni che copie vendute eh eh)

Tuesday, June 06, 2006

Un collega mi manda il suo parere: il giovane Vincenzo Trama si esprime sul mio libro( poi io parlerò del suo)
Scherzi a parte, il tuo l' ho letto effettivamente in un paio d'ore e ti elenco qui le cose che mi sono piaciute e quelle che no.
Piaciute:1) Citazioni ai Nirvana e a Cobain; mitico!
2) Lo stile discorsivo tipo Nori, che però poi ritrovi pure fra quelle che no.
3) Maradona e il Napoli, ovvio.
4) Splendida l' appendice due. Ma sei stato un gran bastardo a troncare il racconto così. Pari ForsterWallace. O mi dai una conclusione o meriterai il mio odio per sempre.
5) La citazione sull'escapismo è una ciliegina sullatorta, grandissimo. Solo una cosa non mi è chiara: cheè l'escapismo?
Quelle che no:
1) Il tema della voce, che è presente in Diavoli diNori. Mi sa di già visto, rispetto all' originalitàdell'impianto narrativo.
2) Alcuni passi un po' troppo pesanti sintatticamente;capisco che l' effetto è voluto, ma secondo meintralcia un po' troppo la lettura ( la mia, cioè,quella di un lettore terra-terra...)
3) Il finale dell' appendice due. Bastardo.